Home >> Attualità >> News (page 20)

News

Rifugiati e il diritto allo studio/2. L’Università di Bologna

Unibo for Refugees, è il nome del progetto per richiedenti asilo e rifugiati dell’Università di Bologna. L’intervista ad Alessandra Scagliarini, Prorettrice per le Relazioni Internazionali UNIBO. Abbiamo intervistato la dottoressa Alessandra Scagliarini, Prorettrice per le Relazioni Internazionali dell’Università di Bologna, per approfondire il progetto “Unibo for Refugees“, nato a fine 2015 e conoscere i suoi sviluppi per il futuro anno accademico 2016/17. Come …

Continua a leggere »

Bando SPRAR 2016-2017: i numeri del flop

A causa della carenza di candidature da parte dei Comuni, il bando SPRAR 2016-2017 per l’ampliamento del Servizio di protezione per richiedenti asilo e rifugiati si è concluso con appena 4.300 nuovi posti, contro i 10 mila per i quali c’erano i fondi. Evidentemente in gran parte del Paese si ritiene che impegnarsi come comunità locale per l’accoglienza diffusa di …

Continua a leggere »

Agenda europea: partenariato e nuova Carta blu, ma “attenzione al modello Turchia”

Un «nuovo quadro di partenariato per la migrazione: cooperazione rafforzata con i Paesi terzi per una migliore gestione della migrazione», un piano d’azione sull’integrazione e una riforma del sistema della Carta blu per i lavoratori di Paesi terzi altamente qualificati: l’Europa minata da politiche nazionali “fai da te”, populismi e ignoranza dolosa di accordi vincolanti (vedi alla voce relocation) ha provato …

Continua a leggere »

Mediatori interculturali: a Pozzallo un corso intensivo sulle tracce di Giorgio La Pira

Nel solco del messaggio e dell’impegno dell’indimenticato sindaco di Firenze, il 30 giugno parte a Pozzallo, in Sicilia, la prima edizione di un Corso intensivo di formazione per mediatori interculturali. Sullo sfondo, una professione “emergente” ma ancora alla ricerca di standard, di un albo e di un contratto nazionali.

Continua a leggere »

Hotspot di Taranto: “Non cercate qui il diritto d’asilo”

Il punto sull’hotspot pugliese, operativo ormai da marzo, nei giorni della proposta (e delle polemiche) sugli “hotspot in mare” e su nuovi centri di identificazione. Le associazioni di advocacy pugliesi denunciano l’assenza o almeno l’inadeguatezza, nel centro tarantino, dell’informazione legale al momento dello sbarco, con la conseguenza di una illegittima ed arbitraria suddivisione fra richiedenti asilo e persone classificate come …

Continua a leggere »

Morte e vita: naufragi, “destino” e responsabilità

Ancora 700 morti in pochi giorni nel Canale di Sicilia in tre naufragi. Ancora salvataggi di adulti e bambini. Ancora una volta sembra l'”ineluttabile”, il “destino” delle rotte migratorie mediterranee.  Ma ancora una volta, questa «lotta» fra morte e vita non può non obbligare all’«impegno e alla responsabilità»…

Continua a leggere »

LasciateCIEntrare lancia una mobilitazione nazionale

di Gabriella Gaetani Il prossimo 20 giugno, per la giornata mondiale del rifugiato, la campagna LasciateCIEntrare lancia una mobilitazione nazionale per il diritto di accesso nei centri per migranti delle varie regioni italiane.

Continua a leggere »

Migration compact, lavori & opinioni in corso

In giugno la Commissione Juncker e il Consiglio Europeo lavoreranno sul Migration compact presentato dal governo Renzi: cooperazione con i Paesi africani in cambio di “controllo” sulle migrazioni. Intanto qualcuno si chiede: ma che cosa andremo a finanziare in quel continente? Però vale la pena di ascoltare anche l’opinione di chi fa cooperazione (cooperazione vera) per mestiere, la FOCSIV.

Continua a leggere »