Home >> INFOrientarsi >> Dati e ricerche (page 20)

Dati e ricerche

Diritti umani e centri di accoglienza: “Carenti i servizi alla persona”

Nel suo recente rapporto su detenzione, accoglienza e trattenimento la Commissione diritti umani del Senato esamina le condizioni dei Cara, dei Cda e dei Cpsa (oltre 4.600 i richiedenti asilo e migranti “ospiti” a fine 2011) e denuncia: «In molti casi si riscontrano carenze nella fornitura di servizi alla persona».

Continua a leggere »

AAA ingresso protetto cercasi. A vantaggio di tutti

Il 90% dei richiedenti asilo non riesce a raggiungere l’Europa in modo regolare a causa del regime dei visti e dei controlli alle frontiere. Ma secondo un rete di organismi di cui fanno parte il Cir e l’Ecre, si può migliorare questa situazione con una strategia di adeguamento normativo e di sensibilizzazione in 4 “passi”.

Continua a leggere »

“Asylum Levels and Trends 2011”: vecchie e nuove crisi nei Paesi di provenienza

Il nuovo rapporto “Asylum Levels and Trends 2011” dell’Unhcr aggiorna le statistiche dei Paesi da cui stanno fuggendo verso il mondo industrializzato più richiedenti asilo. Ma segnala anche i Paesi in crisi che, fra Africa e Vicino oriente, hanno registrato nel 2011 gli aumenti più consistenti.

Continua a leggere »

L’Unhcr: “In aumento del 20% le domande d’asilo. Ma attenzione agli errori di prospettiva…”

Sono 441.300 le domande d’asilo presentate nei 44 Paesi industrializzati nel corso del 2011, contro le 368.000 del 2010. Ma questo totale è ancora inferiore alla popolazione del solo ‘campo’ di Dadaab, nel Kenya nordorientale.

Continua a leggere »

301.000 richiedenti asilo nell’Ue nel 2011

Il maggior numero di richieste è stato registrato in Francia e in Germania. Ma nuovi dati Eurostat sottolineano che gli Stati con i numeri più elevati in rapporto alla popolazione sono Malta e il Lussemburgo; e che sotto questo aspetto il dato dell’Italia è molto inferiore a quello registrato in questi e in altri Paesi.

Continua a leggere »

In Italia adesso è “emergenza esiti”

Nel 2011 della cosiddetta “emergenza Nordafrica” hanno chiesto asilo in Italia 37.350 persone fuggite soprattutto dal continente africano. Ma la vera emergenza è adesso quella dei dinieghi alle domande di protezione: lo scorso anno sono stati 11.131, toccando quota 44% rispetto alle domande esaminate.

Continua a leggere »

L’Europa vista da Frontex/ 2: Del Grande, “dati da inquadrare nella giusta prospettiva”

“Viene da chiedersi a cosa serva spendere così tanto denaro nelle operazioni di rimpatrio e più in generale nella macchina repressiva contro la mobilità dei cittadini non europei, laddove è scientificamente dimostrabile che è tutto inutile. Che la gente si sposta da sud a nord e viceversa a prescindere dalle leggi sull’immigrazione e dalla macchina delle espulsioni”, ha scritto Gabriele …

Continua a leggere »

L’Europa vista da Frontex/ 1: i migranti come variabile dell’illegalità di frontiera

Nell’ultimo anno, secondo i dati dell’agenzia Ue con sede a Varsavia, la “fortezza Europa” ha intercettato 140.000 attraversamenti illegali delle frontiere esterne e ha individuato nel suo territorio 344.000 migranti senza permesso di soggiorno. Mentre nei soli primi nove mesi del 2011 ha effettuato 107.000 rimpatri di migranti illegali.

Continua a leggere »