Home >> INFOrientarsi >> Strumenti utili >> Buone pratiche

Buone pratiche

CRI: il tracing bus il servizio telefonico per chiamare a casa

In arrivo a Torino il tracing bus della Croce Rossa Italiana che da gennaio 2017 gira per le città italiane offrendo un semplice e importante servizio: 3 minuti di telefonata (gratuita) offerta agli stranieri che hanno necessità di mettersi in contatto con le famiglie di origine.

Continua a leggere »

Rifugiati e lavoro: dall’UNHCR il logo “Welcome. Working for refugee integration” per le aziende

A partire da quest’anno l’UNHCR riconosce  il logo “Welcome. Working for refugee integration” alle aziende più impegnate nel favorire l’inserimento professionale dei beneficiari di protezione internazionale. Termine per le candidature, il prossimo 31 ottobre.

Continua a leggere »

Imparare l’italiano: apre ai rifugiati l’Online Linguistic Support dell'”Erasmus +”

Anche i rifugiati hanno l’opportunità di imparare l’italiano grazie al servizio dell’Online Linguistic Support del programma “Erasmus+”.

Continua a leggere »

Servizio Civile, in arrivo progetti per i giovani rifugiati

Riguarderà quasi 3.000 volontari l’Avviso annunciato dal Governo per la presentazione di progetti nell’ambito del recente Protocollo d’intesa interministeriale per l’integrazione di giovani beneficiari di protezione internazionale e umanitaria attraverso il Servizio Civile.

Continua a leggere »

Video per imparare. Video per comunicare. L’esperienza del nodo sulle ali del mondo

A Genova la Onlus Il Nodo sulle Ali del Mondo ha realizzato dei video per aiutare i giovani italiani a comprendere meglio chi sono i rifugiati, i titolari di protezione internazionale e i richiedenti asilo. Vie di Fuga ha intervistato Michele Acampora uno dei protagonisti dell’iniziativa.

Continua a leggere »

Nel barcone si stava stretti. Un video dei ragazzi del CCR di Reggio Emilia

I ragazzi del CCR (Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze) di Reggio Emilia hanno realizzato il video “Nel barcone si stava stretti”, trattando il tema dei rifugiati e dei richiedenti asilo da un punto di vista diverso. La storia di Zaman, rifugiato pakistano accolto in Italia, è stata rielaborata e ricostruita grazie anche alla collaborazione dei ragazzi del Liceo …

Continua a leggere »

Lampedusa-Amsterdam: i barconi dei rifugiati in giro per i canali

Amsterdam. Due barconi che hanno trasportato migranti dall’Africa all’Europa stanno ora vivendo una seconda vita nei canali della capitale olandese: trasportano turisti e residenti in giro per la città.

Continua a leggere »

REVaLUE il progetto per migliorare l’accesso al lavoro dei rifugiati

REVaLUE è un progetto europeo, finanziato dal programma Erasmus+ che coinvolge 7 partner e un capofila provenienti da cinque paesi diversi, fra cui l’Italia. Il progetto ha come obiettivo la promozione e la facilitazione dell’accesso al lavoro qualificato dei rifugiati.

Continua a leggere »