Home >> Attualità >> News >> Emergenza Como: Msf cerca mediatori culturali

Emergenza Como: Msf cerca mediatori culturali

Migranti a Como
Migranti a Como

Medici senza frontiere – Missione Italia è alla ricerca di mediatori linguistico culturali di lingua araba, tigrina e amarica. Il luogo di lavoro è Como, nel pieno dell’emergenza nata nel corso dell’estate e non ancora risolta. 

Msf dà il via a un progetto di sostegno psico-sociale rivolto ai migranti in transito nell’area di Como. A tal fine ha aperto le candidature per reperire personale che si occupi della parte di mediazione linguistico culturale. Vista la natura emergenziale della situazione le candidature si possono inviare solo entro oggi 12 settembre 2016. Infatti il progetto è al momento programmato per avere la durata di un mese ed è necessario cominciare gli interventi con un certo grado di urgenza.

Riportiamo qui di seguito l’appello di Msf Missione Italia (consultabile anche al sito di Msf: clicca qui):

MEDIATORE/TRICE CULTURALE di LINGUA ARABA

Obiettivo generale: in collaborazione con gli operatori di MSF Missione Italia, in particolare con la/o psicologa/o del team, il mediatore/la mediatrice culturale (MC) sarà coinvolto/a in attività di informazione, orientamento e supporto emozionale e psico-sociale di base (PFA) rivolte ai migranti presenti nell’area di Como.
Secondariamente, il/la MC parteciperà ad attività di advocacy e ad attività di formazione rivolte ad attori istituzionali e non istituzionali presenti nell’area.
I candidati interessati possono inviare la propria candidatura inviando Curriculum Vitae e lettera di motivazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/2003) all’indirizzo msfocb-rome-office@brussels.msf.org entro e non oltre il 12 settembre 2016, specificando nell’oggetto della mail : Candidatura posizione di MEDIATORE CULTURALE di LINGUA ARABA a COMO . Medici Senza Frontiere-Missione Italia si riserva la possibilità di chiudere anticipatamente la presente vacancy qualora venga individuato il CV idoneo a ricoprire la posizione cercata, effettuando i colloqui prima della scadenza della posizione. Si informano i candidati che verranno contattate solo le persone selezionate per i colloqui.

MEDIATORE/TRICE CULTURALE di LINGUA TIGRINA e AMARICA

Obiettivo generale: in collaborazione con gli operatori di MSF Missione Italia, in particolare con la/o psicologa/o del team, il mediatore/la mediatrice culturale (MC) sarà coinvolto/a in attività di informazione, orientamento e supporto emozionale e psico-sociale di base (Psychological First Aid – PFA) rivolte ai migranti presenti nell’area di Como.
Secondariamente, il/la MC parteciperà ad attività di advocacy e ad attività di formazione rivolte ad attori istituzionali e non istituzionali presenti nell’area.
I candidati interessati possono inviare la propria candidatura inviando Curriculum Vitae e lettera di motivazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/2003) all’indirizzo msfocb-rome-office@brussels.msf.org entro e non oltre il 12 settembre 2016, specificando nell’oggetto della mail : Candidatura posizione di MEDIATORE CULTURALE di LINGUA TIGRINA/AMARICA a COMO. Medici Senza Frontiere-Missione Italia si riserva la possibilità di chiudere anticipatamente la presente vacancy qualora venga individuato il CV idoneo a ricoprire la posizione cercata, effettuando i colloqui prima della scadenza della posizione. Si informano i candidati che verranno contattate solo le persone selezionate per i colloqui.

Vedi anche

Richiedenti asilo ed esiti in Italia: in crescita i richiedenti dal Bangladesh, da alcuni Paesi africani, dalla Siria e quelli under 18. Tutti i dati del “riepilogo” ufficiale 2017

Sono 10 mila in meno i richiedenti asilo esaminati rispetto al 2016. Per la prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *