Home >> Attualità >> News >> Instant book Escapes: i workshop del seminario 2017

Instant book Escapes: i workshop del seminario 2017

Escapes lancia l’instant book con la restituzione dei workshop svoltisi durante la conferenza annuale “Ripensare alle migrazioni forzate, teorie, prassi, linguaggi e rappresentazioni”, organizzata a Parma (8 e 9 giugno 2017): 

I workshop di Escapes nascono con una precisa finalità: superare un modello classico di sessioni tematiche basato su relatore e uditore per proporre un modello di co-elaborazione che coinvolga tutti i partecipanti. “Questi workshop sono lavori di gruppo più aperti, nei quali la sequenza degli interventi non è prestabilita. Lo scopo è ingaggiare i presenti nel compito di rispondere a una domanda comune, di interrogarsi su una dimensione problematica emergente e complessa, la cui analisi è posta come sfida comune.”

Davanti a una sfida comune si sviluppa un interesse comune che genera necessità di confronto. Proprio a partire da questa idea i curatori e realizzatori di Escapes hanno promosso una serie di workshop i cui temi erano i seguenti: esternalizzazione e confini interni, criminalizzazione delle reti di supporto ai migranti, i migranti forzati nei media e nelle rappresentazioni sociali, la violenza istituzionale nelle politiche e nelle pratiche, successi e fallimenti nei percorsi di ntegrazione.

Nell’instant book è possibile quindi recuperare tutte le osservazioni provenienti dai cinque gruppi di lavoro. Il materiale qui raccolto resterà non solo come proposta tangibile per i prossimi incontri, ma anche come supporto utile ai prossimi contatti tra partecipanti che lavorando insieme hanno creato “reti” di conoscenza reciproca.

Clicca qui per scaricare l’instant book.

Vedi anche

Corridoi umanitari: 25 persone dall’Etiopia a Roma

Roma, Fiumicino. Il 30 novembre si è ufficialmente concretizzata la nuova via per i corridoi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *