Home >> Attualità >> News >> Agenda europea: partenariato e nuova Carta blu, ma “attenzione al modello Turchia”

Agenda europea: partenariato e nuova Carta blu, ma “attenzione al modello Turchia”

Un «nuovo quadro di partenariato per la migrazione: cooperazione rafforzata con i Paesi terzi per una migliore gestione della migrazione», un piano d’azione sull’integrazione e una riforma del sistema della Carta blu per i lavoratori di Paesi terzi altamente qualificati: l’Europa minata da politiche nazionali “fai da te”, populismi e ignoranza dolosa di accordi vincolanti (vedi alla voce relocation) ha provato ieri a rilanciare una politica comune sulla migrazione con alcune proposte…

Agenda_Migr_6_2016Per una prima analisi nei testi ufficiali, il nuovo quadro di partenariato (che “recepisce” la proposta italiana di Migration compact) viene presentato a questo link. Invece per il piano d’azione sull’integrazione e la riforma della Carta blu clicca qui.

Per i primi pareri dell’Europarlamento sulle proposte, clicca qui («timori sul modello-Turchia») e qui.

Collegamenti

“L’Europa sui migranti non convince” (Centro Astalli, 8 giugno 2016)

“Una cooperazione poco convincente e poco innovativa, anche se qualcosa (poco) potrebbe migliorare” (CIR, 7 giugno 2016)

Vedi anche

Regolamento Dublino, Strasburgo propone…

Dopo l’approvazione nei giorni scorsi, in sede di commissione Libertà civili del Parlamento Europeo, della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *