Home >> INFOrientarsi >> Strumenti utili >> Buone pratiche >> Il Naga si apre a nuovi volontari

Il Naga si apre a nuovi volontari

Milano. L’associazione milanese Naga, fondata nel 1987, apre le sue porte ad aspiranti volontari. Per capire le finalità della associazione, le opportunità e gli spazi di azione è prevista una serata di orientamento a cui seguiranno dei corsi di formazione specifica. 

Il Naga, realtà consolidata nel complesso panorama milanese, lavora grazie a una rete di volontari che superano le 300 unità. Leggaimo dal sito che “I volontari del Naga garantiscono assistenza sanitaria, legale e sociale gratuita a cittadini stranieri irregolari e non, a rom, sinti, richiedenti asilo, rifugiati e vittime della tortura oltre a portare avanti attività di formazione, documentazione e lobbying sulle Istituzioni.”

Per facilitare la comprensione dell’associazione a chi fosse interessato a un’esperienza di volontariato, il Naga ha previsto, prima dell’iscrizione al corso di formazione vero e proprio, un momento informativo e divulgativo. La data è ancora da definirisi (è comunque possibile iscriversi, cliccando qui) ma le date del corso di formazione sono già state indicate: 24 e 25 febbraio e 10 e 11 marzo 2018.

Le serate di orientamento e il corso si terranno presso la sede del Naga in via Zamenhof 7/A. Per ulteriori informazioni consulta la pagina del Naga (http://naga.it/index.php/il-corso-di-formazione.html)

Su Vie di Fuga leggi anche:

(Ben)venuti: l’indagine del NAGA

Vedi anche

Corridoi umanitari . Un’intervista per conoscere ciò che succede dopo l’arrivo in Italia

Vie di Fuga ha intervistato Daniele Albanese, responsabile dell’area internazionale della Caritas, per un resoconto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *