Home >> Attualità >> News >> Al via il master in Salute globale e migrazioni

Al via il master in Salute globale e migrazioni

In partenza nel 2018 a Roma un’interessante occasione di studio e approfondimento: l’Executive Master in “Salute Globale e Migrazioni” organizzato da Caritas Diocesana di Roma, da Fondazione Idente di Studi e Ricerche e dal Rielo Institute of Integral Development di New York con la collaborazione e patrocinio della SIMM (Società Italiana di Medicina delle Migrazioni).

Si tratta della sesta edizione (dopo una breve interruzione) del primo master realizzato in Italia sul tema dell’assistenza medica e sociosanitaria agli immigrati e quest’anno il focus del ciclo di studi verterà sulle tematiche relative all’assistenza ai migranti, richiedenti asilo e rifugiati.
L’Executive Master in “Salute Globale e Migrazioni” “vuole realizzare un insegnamento che dia strumenti pratici e utili a livello professionale. Ciò significa che l’intenzione è di privilegiare l’acquisizione di capacità che rendano possibile una sistematizzazione delle proprie conoscenze, l’allargamento dei propri orizzonti e una ricaduta operativa nel proprio lavoro. Per questo sarà data importanza all’incontro con testimoni privilegiati impegnati nel settore e al confronto e scambio tra diverse realtà per condividere sollecitazioni e approfondimenti legati all’esperienza di ciascuno.”
Il Master è rivolto a personale medico, paramedico e non solo. Destinatari privilegiati sono medici, infermieri e altre professioni sanitarie, assistenti sociali, mediatori, educatori e altri operatori socio-assistenziali e tutti coloro che sono impegnati nelle professioni di aiuto. Possono essere strutturati piani di studio individuali per le altre professionalità.

Il Master Salute globale e Migrazioni ha durata annuale (dal 29 gennaio 2018 al 28 settembre 2018) ed è diviso in 4 moduli, ciascuno di una settimana intensiva (tre a Roma – Casa Famiglia Caritas di Villa Glori – e una a Bologna – Centro Studi Missionari Identes) che comportano complessivamente 150 ore di frequenza.

Le iscrizioni si chiuderanno il 15 dicembre 2017 e saranno accettate le prime 35 iscrizioni in base a criteri stabiliti. Per qualsiasi informazioni relativa a costi, sedi, didattica si prega di consultare il seguente link.

 

Vedi anche

Corridoi umanitari: 25 persone dall’Etiopia a Roma

Roma, Fiumicino. Il 30 novembre si è ufficialmente concretizzata la nuova via per i corridoi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *