Home >> Rokstories prima >> Call for papers. Due opportunità di ricerca

Call for papers. Due opportunità di ricerca

Bologna e Salerno. Due call for papers concernenti il genere sessuale e la violenza e i processi migratori tra allarmismo e risorsa sociale. Due call for papers proposte rispettivamente dalla Casa delle donne per non subire violenza di Bologna, in collaborazione con Escapes e dal CuSSoc – Culture e studi del sociale dell’Università di Salerno.

La call for papers della Casa delle Donne di Bologna in collaborazione con Escapes (Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate) ha come titolo “Genere e violenza. Quando le donne chiedono asilo”. La call è legata alla XII edizione del Festival La violenza illustrata, all’interno del quale si terrà un seminario per riflettere sugli effetti concreti delle politiche del controllo e dell’abbandono istituzionale che investono le donne dopo le esperienze vissute lungo l’intera traiettoria migratoria. A questo fine, la call, rivolta a ricercatori/ricercatrici, realtà sociali o individui impegnati in azioni di monitoraggio, vuole raccogliere le esperienze dei centri antiviolenza e le testimonianze di denuncia sociale per sollecitare la partecipazione per costruire un tavolo di discussione permanente sui temi proposti. La scadenza è fissata per il 10 settembre 2017 e il numero massimo di battute è di 6.000 (spazi inclusi)

La call for papers del CuSSoc ha come titolo “Migrazioni mediterranee: tra allarmismo e risorsa sociale”. A partire dalla riflessione che, sia i nuovi conflitti socio-politici sia i processi di mobilità legati alle migrazioni delle popolazioni, mettono alla prova le democrazie europee, la call dell’Università di Salerno mira a incrementare un corpus esistente di teorie sulle tematiche dei conflitti politici e sociali tra le società e gli individui, sull’impatto delle mobilità, sul ruolo che gioca la dimensione simbolica nei processi di interazione e adattamento nella comunità ospitante, sulle politiche di inclusione scolastica e di accesso ai servizi. La scadenza per gli invii è fissata per il 30 settembre 2017 e le tipologie dei contributi sono le seguenti: Saggi, Esperienze e confronti, Riflessioni e proposte e Recensioni ognuna delle quali caratterizzata da un numero massimo di battute.

Clicca qui per le call for papers:

http://www.casadonne.it/wordpress/genere-violenza-le-donne-chiedono-asilo/
http://www.cussoc.unisa.it/call

Vedi anche

Io studio/3: le borse per rifugiati per l’anno accademico 2017-2018

In continuo aggiornamento, le informazioni sugli ultimi bandi universitari di borse di studio per giovani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *