• Migrantes, in arrivo il Report 2018 sul diritto d’asilo. Focus sull’accoglienza in famiglia. La presentazione a Ferrara

    Sarà presentato il 21 febbraio a Ferrara “Il diritto d’asilo. Report 2018. Accogliere, proteggere, promuovere, integrare”, il nuovo rapporto che la Fondazione Migrantes dedica al mondo dei richiedenti asilo e dei rifugiati. Tre le prospettive “geografiche” dello studio, per altrettante sezioni principali: l’Europa, l’Italia e le questioni “a cavallo” fra Europa e Italia. Un approfondimento … …

  • Progetto Rete! Il calcio come strumento di inclusione

    Da qualche anno il calcio è rientrato in una serie di progettualità rivolte ai MSNA come strumento di inclusione sociale ed integrazione. A gennaio 2018 anche il Ministero degli Interni ha deciso di contribuire firmando un protocollo d’intesa tra l’ANCI, il Ministero stesso e la Figc, i cui scopi sono la socializzazione e la formazione. …

  • Legge 47 e tutori, le novità di fine legislatura

    Un decreto legislativo approvato a dicembre e appena uscito in Gazzetta Ufficiale ha modificato la normativa sui tutori volontari sotto tre aspetti: il numero massimo di MSNA sotto tutela di un singolo tutore volontario, i nuovi compiti di monitoraggio del Garante per l’infanzia e la nomina del tutore, che viene assegnata al Tribunale per i … …

  • Richiedenti asilo ed esiti in Italia nel 2017: in aumento le domande, in calo quelle esaminate

    Un aumento di richiedenti asilo, una diminuzione di quelli esaminati: è quanto emerge dai primi dati a tutto il 2017 sulle richieste e concessioni di protezione in Italia. Nell’anno, fra i richiedenti si è confermata la netta maggioranza di persone partite, o meglio fuggite, dalla Nigeria (che per il Global Peace Index continua a collocarsi fra … …

News

Per evitare un’altra Rosarno

Da otto mesi attendono i fondi della Protezione civile per l’accoglienza delle persone inserite nella cosiddetta “Emergenza Nord-Africa” che è stata prorogata per tutto il 2012. Da otto mesi gli enti locali e i diversi soggetti gestori dei progetti di accoglienza devono anticipare le spese per le persone accolte in un momento in cui tagli ai bilanci e crisi mettono …

Continua a leggere »

Il CIE di Torino: né diritti né umanità

di Fredo Olivero *  I CIE (Centri di identificazione ed espulsione) sono nell’elenco dei “Centri dell’immigrazione” del Ministero dell’Interno insieme ai CDA (Centri di Accoglienza) ed ai CARA (per richiedenti asilo), ma la loro è una finalità particolare: possono “ospitare”, fino a 18 mesi (!), immigrati stranieri “clandestini” in attesa di espulsione, i più senza aver commesso reati, se non …

Continua a leggere »

Nelle marche di confine

Un rapporto denuncia la situazione dei richiedenti asilo che incappano nelle “trappole” giuridiche all’interno dei confini dell’Ue, o non riescono nemmeno a superarli, rimanendo così “arenati” alla sua periferia, in Europa orientale. Storie, analisi e raccomandazioni ai “decision makers” dell’Unione.

Continua a leggere »

Gambia

Mali

Messico

Camerun

Egitto

Bangladesh

Somalia

Iran

Pakistan

Tunisia

Siria